Comune di Lecco il dirigente è di Carate Brianza.

Comune di Lecco

E’ il dottor Massimo Gatti il nuovo dirigente del settore cultura turismo sport di Lecco. Lo rende noto l’Amministrazione comunale.

Nuovo dirigente

“A seguito dell’esame dei titoli richiesti e dei relativi colloqui, la Commissione tecnica esaminatrice ha individuato il dottor Massimo Gatti. E’ lui, dunque, il soggetto più idoneo a ricoprire il profilo lavorativo oggetto dell’avviso” si legge nella nota di Palazzo Bovara.

A breve l’inizio dell’incarico

“Attualmente sono in corso di definizione con il Comune di provenienza lavorativa del dirigente le modalità riguardanti la tempistica di entrata in servizio al Comune di Lecco”.

Il commento del sindaco

“Con il prossimo arrivo del dottor Massimo Gatti – commenta il sindaco di Lecco, Virginio Brivio – chiudiamo il cerchio della selezione dei nuovi dirigenti, completando così la squadra che, insieme allo staff di collaboratori e agli Amministratori, provvederà a realizzare i diversi obiettivi programmatici inseriti nel Documento Unico di Programmazione”.

Focus sullo sport

“Non siamo impegnati solo sul rilancio del centro sportivo comunale Al Bione, anche se lì si è catalizzata l’attenzione, ma anche nel mantenere alta quella vivacità sportiva in grado di “sfornare” giovani talenti che regalano alla città e al territorio emozioni e grandi risultati”.

Nuove sfide

“In particolare, per quanto riguarda i settori che saranno seguiti dal nuovo dirigente, molta attenzione verrà prestata alle attività di promozione culturale e turistica con l’obiettivo di far crescere ulteriormente la nostra città in termini di attrazione. Non mancheranno ovviamente focus sulla formazione e sull’istruzione anche sulla base dei cambiamenti demografici che stiamo registrando ormai da qualche anno.”

Leggi anche:  Rapina una prostituta e finisce in manette

Dal 2013 è a Cesano

Cinquntacinque anni, di Carate Brianza, Gatti è a Cesano dal novembre 2013, come dirigente dell’area “Persona e famiglia” (Servizi sociali, educativi, scuole infanzia, servizi bibliotecari, comunicazione, politiche per la casa e servizi per il lavoro. Dal 1998 al 2013 è stato dirigente dell’area formativa, sociale, culturale e sportiva del Comune di Desio. Prima ancora, sempre a Desio, funzionario dei servizi educativi culturali e sportivi, e a Mariano, dal 1991 al 1993, responsabile degli stessi servizi.

Altri incarichi

Gatti è stato anche direttore generale dell’azienda speciale Afol (Agenzia per la formazione orientamento e lavoro) della Provincia di Monza e Brianza, con l’importante mandato di avviare l’attività aziendale, e ha partecipato alla co-progettazione del sistema bibliotecario BrianzaBiblioteche. Ma ha dato anche avvio del Centro territoriale per l’educazione permanente con sede a Desio e succursale a Meda.

A Lecco dal 1 aprile

I tempi del passaggio a Lecco sono in fase di definizione da parte delle due Amministrazioni comunali. Quella di Gatti non è l’unica partenza da Cesano. Anche un altro dirigente, l’architetto Davide Cereda, sta per trasferirsi, anche lui a Lecco. Nei giorni scorsi la Giunta Longhin ha accolto la domanda di trasferimento dell’architetto besanese, 49 anni. Il dirigente comunale dell’Area servizi al territorio, all’ambiente e alle imprese, e alla Polizia locale, a Cesano dal 31 dicembre 2009, dal 1 aprile andrà a dirigere l’urbanistica e le opere pubbliche della città di Lecco.