Crisi Superdì, dopo la cessione nessuna certezza sull’apertura del punto vendita di Barlassina. La nuova insegna Famila c’è, è slittato l’avvio dell’attività.

Crisi Superdì: massima incertezza sul futuro dei supermercati

Non c’è ancora alcuna certezza sulla data di apertura del nuovo punto vendita Famila (ex Superdì) di via Longoni. «Al momento abbiamo ricevuto solo la comunicazione ufficiale della cessione di affitto di ramo da parte di General Market a Famila, ma non abbiamo novità né per quanto riguarda l’apertura né per la situazione legata ai lavoratori, che sono al momento a casa in cassa integrazione», spiega il rappresentante sindacale Andrea Montanari. Novità che potrebbero però arrivare domani (mercoledì) “visto che ci sarà un incontro al Ministero a Roma”, annuncia il sindacalista.

Il sindaco: “Mi auguro che non ci siano brutte sorprese”

Anche il sindaco di Barlassina Piermario Galli non ha informazioni legate alla data di riapertura del supermercato: “So che è quasi tutto pronto, ma non ho date a riguardo. Incontrerò i vertici di Famila in settimana per avere maggiori informazioni, anche legate al futuro dei lavoratori. Mi auguro non ci siano brutte sorprese”.