Tutto pronto per la 29esima edizione del Palio degli Zoccoli. E’ finalmente arrivata l’ora di tirare fuori le bandiere e iniziare a tifare. Dopo la solenne investitura dei maestri di contrada l’altro sabato, questo pomeriggio, alle 18, la sfilata e la corsa. Correre con gli zoccoli non è mai semplice, ma l’appuntamento è davvero molto atteso.

La partenza in piazza Conciliazione

Da Villa Tittoni partirà il corteo storico per le vie della città, con arrivo in piazza Conciliazione e conseguente partenza della corsa. Undici le contrade che si sfideranno. Due giri con il fiato sospeso e poi anche questa edizione avrà un vincitore. I corridori daranno il meglio di sé per portare a casa gli ambiti zoccoli d’argento.  Il percorso è  di circa un chilometro.  Lo scorso anno vinse San Pietro al Dosso, che resta la contrada da battere.

Rievoca la battaglia di Desio del 1277

Il Palio degli Zoccoli rappresenta una rievocazione storica della celebre battaglia di Desio, nell’anno 1277. La battaglia di Desio, combattuta il 21 di gennaio in un clima ostile, vide le truppe dei ribelli Visconti combattere contro l’esercito regolare dei Della Torre per prendere il controllo di Milano e delle terre circostanti.