Da oltre un anno lavori fermi in Villa Tittoni a Desio, per la realizzazione della sala polifunzionale. Lo stop era stato decretato dalla Sovrintendenza ai Beni culturali.

I lavori in Villa Tittoni attendono il via libera della Sovrintendenza

A fare il punto, nella seduta del Consiglio comunale, è stato il sindaco, Roberto Corti, rispondendo a un’interrogazione di Sara Perego, consigliere di maggioranza del Pd. “Nei giorni scorsi – ha affermato il primo cittadino – abbiamo presentato il progetto di variante alla Sovrintendenza, con 64mila euro in più per il completamento dell’intervento e 55mila per gli arredi. La spesa totale è di circa un milione di euro. Attendiamo l’ok. Prima di ripartire dovremo ridiscutere la spesa con l’impresa che ha vinto l’appalto. Si tratta di un bene vincolato e bisogna fare attenzione” ha concluso.