Giussano, bambina di quinta elementare colpita da meningite.

AGGIORNAMENTO DELLE 14: GIA’ SOTTOPOSTE A PROFILASSI UNA TRENTINA DI PERSONE. LA COMUNICAZIONE DELL’ATS

Bambina colpita da meningite a Giussano

Giussano, bambina colpita da meningite. Paura a scuola, alle elementari di via Alessandria. C’è grande apprensione tra i genitori, dopo la notizia arrivata ieri, riguardante una alunna di quinta elementare ricoverata d’urgenza in ospedale, a Milano.  Le condizioni di salute della bambina sarebbero piuttosto gravi. Nel primo pomeriggio è atteso il personale ATS: il gruppo medico di lavoro raggiungerà il plesso scolastico di via D’Azeglio, sede del comprensivo “Carlo Porta”, da cui dipende la primaria di via Alessandria,  per informare genitori e docenti in merito alla profilassi da adottare in questi casi. 

Ultimo caso la scorsa estate

L’ultima allerta in Lombardia era stata registrata a luglio: colpita una bimba di Chiari, in provincia di Brescia. La piccola, di 5 anni, frequentante l’asilo Mazzotti Bergomi di Cologne, era stata ricoverata al Civile di Brescia. Per piccoli compagni dell’asilo e per il personale scolastico era stata avviata la profilassi e i rischi di contagio sembrano essere scongiurati.

Leggi anche:  Sanità, rimane il test scritto per i direttori di Asst e Ats

Precedentemente erano finiti sotto i riflettori i casi del 13enne residente a Chiari e quello del bimbo di un anno e mezzo di Treviglio che si era sentito male durante un viaggio in Francia con i genitori.