AGGIORNAMENTO Dalle ore 12.15 sta ritornando gradualmente alla normalità la circolazione ferroviaria nel nodo di Milano dopo la risoluzione del guasto infrastrutturale verificatosi a Milano Porta Garibaldi – la mancanza di tensione della linea elettrica di RFI – che ha causato la sospensione della circolazione dell’intera stazione di superficie dalle ore 5.30.

Ripresa la circolazione ferroviaria

La vastità del guasto e i tempi di ripristino hanno causato disagi significativi ai passeggeri Trenord  – spiegano dalla società –  degli 800 treni circolati fino al termine dell’intervento dei tecnici del gestore dell’infrastruttura, oltre 200 hanno viaggiato in ritardo – 21 con oltre 60 minuti – 70 corse sono state soppresse totalmente e 83 parzialmente. Per le ripercussioni del guasto saranno possibili ulteriori disagi anche nel pomeriggio sulle linee interessate. Trenord ha provveduto a riorganizzare l’offerta commerciale sulle linee interessate dal guasto, disponendo fermate straordinarie a Milano Greco Pirelli e Sesto San Giovanni per le corse dirette a Milano Centrale. I provvedimenti sono stati comunicati in tempo reale sul sito trenord.it e sull’App Trenord; è stata potenziata l’assistenza ai viaggiatori nelle stazioni di Milano Porta Garibaldi e Milano Centrale.Per spostarsi attraverso la città di Milano i viaggiatori hanno utilizzato il Passante ferroviario, regolarmente funzionante. Non sono state coinvolte le linee che raggiungono la stazione di Milano Cadorna.

AGGIORNAMENTO  Vigilia di Natale letteralmente da incubo per chi pensava, o per meglio dire sperava di spostarsi un treno.  Dalle 5:30 circa di questa mattina la circolazione ferroviaria di diverse direttrici  ( e tra queste la Lecco-Molteno-Monza-Milano, Lecco-Carnate-Milano) è parzialmente bloccata per via di due importanti guasti che si sono verificati all’interno dei nodi ferroviari di Milano. “Entrambi i guasti, uno nella stazione di Milano Porta Garibaldi e l’altro tra le stazioni di Milano Lambrate e Milano Greco Pirelli, sono da ricondursi agli apparati elettrici di RFI che non consentono la regolare alimentazione dei treni – fanno sapere da Trenord –  Al momento sono stati interessati dal blocco della circolazione più di 200 treni tra cancellazioni totali, parziali e ritardi in molti casi anche di ampia entità”. Un caos totale che sta creando disagi a migliaia di viaggiatori.  Confermando il massimo impegno da parte dei tecnici e della nostra sala operativa per attuare tutti gli interventi di riprogrammazione dell’offerta ferroviaria, vi terremo aggiornati sugli sviluppi della situazione – aggiungono dalla società –  RFI al momento non ha ancora comunicato i tempi di ripristino”.

Leggi anche:  Steve McCurry incanta Monza VIDEO

Treni in ritardo

Grave guasto: linee ferroviarie bloccate. Vigilia di disagi per i pendolari. Sono ben 10, al momento le linee in tilt e tra queste la Lecco-Molteno-Monza-Milano, Lecco-Carnate-Milano.  Trenord infatti fa sapere si stanno verificando “Possibili ritardi fino a circa 60 minuti, limitazioni e cancellazioni a causa di un guasto alla linea elettrica, di competenza RFI, che regolano la circolazione ferroviaria, nella stazione di MILANO PORTA GARIBALDI . I tecnici sono al lavoro per risolvere il guasto lungo la linea”.

Grave guasto: linee ferroviarie bloccate

Al momento sulla Lecco-Carnate-Milano,Il treno 10825 (LECCO 06:06 – MILANO P. GARIBALDI 07:08) oggi termina il viaggio nella stazione di MILANO GRECO PIRELLI e  treno corrispondente 10828 (MILANO P. GARIBALDI 07:22 – LECCO 08:24) oggi parte dalla stazione di MILANO GRECO PIRELLI. Cancellazioni sulla linea del  Besanino il treno 5121 (MILANO P. GARIBALDI 05:47 – LECCO 07:46) oggi non è stato effettuato.

Tutte le tratte coinvolte

Ma come detto la problematica riguarda diverse linee: possibili ritardi di un’ora anche sulla Saronno-Seregno-Milano-Albairate, Domodossola – Gallarate – Milano, Porto Ceresio – Varese – Gallarate – Milano, – Luino – Gallarate – Milano, Chiasso – Como – Seregno – Milano, Bergamo-Carnate-Milano, Malpensa-Milano Centrale e Milano Rogoredo-Milano Bovisa.

CLICCA QUI PER GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE