Oltre 1200 persone, appartenenti ai gruppi di cammino di tutta la Brianza e del Lecchese, si sono ritrovate ieri mattina a Colico per il 10° raduno organizzato dall’Ats Brianza.

Gruppi di cammino: 1200 persone al raduno organizzato da Ats

Anche quest’anno sono stati tantissimi i camminatori giunti da tutti i paesi delle province di Lecco e Monza per partecipare alla decime edizione del Raduno dei Gruppi di Cammino dell’ATS della Brianza.
Circa 1200 persone sono arrivate a Colico ieri mattina e hanno riempito Piazza Garibaldi, prima di compiere circa 7 km in un percorso molto piacevole e rilassante lungo il lago e il fiume Adda.

Tra Brianza e Lecchese ben 95 gruppi attivi

L’iniziativa è giunta alla decima edizione ed è organizzata con i Gruppi di Cammino attivi sul territorio, 95 attivi in totale. Obiettivo? Promuovere l’attività fisica come sano stile di vita e come prevenzione delle malattie cronico–degenerative.

I partecipanti, dopo la passeggiata rigenerante, hanno pranzato assieme nei locali del posto e poi hanno visitato il Forte Montecchio, rimasto aperto per l’occasione.

Leggi anche:  Operazione sicurezza a Santa Margherita: arriva la Zona 30

Salute e benessere … non solo fisico

“Oggi siamo qua in 1200 camminatori che provengono da tutti i luoghi della nostra ATS, ciascuno con l’orgoglio dell’appartenenza al proprio gruppo, perché col proprio gruppo svolge tutto l’anno quest’attività. Un’attività che non è solo camminare, ma farsi portatori di un’idea di salute e di benessere che parte da una responsabilità personale” – ha commentato il Direttore dell’ATS della Brianza Massimo Giupponi.

Presente anche il Direttore Sanitario Silvano Lopez che ha posto l’attenzione sul fatto che  “Far parte di un gruppo di cammino vuol dire stare insieme, parlare, socializzare; quindi il gruppo di cammino serve a far star bene il corpo ma anche la testa”.