Paura questa mattina, sabato 25 maggio, all’uscita di Carate Brianza sulla Statale 36. Un giovane di 26 anni è rimasto ferito in seguito a un incidente.

In ospedale dopo l’incidente

Uno spettacolare ribaltamento si è verificato attorno alle ore 10 nel tratto in direzione Lecco della Valassina: protagonista un automobilista, classe 1992, residente a Lissone trasportato poi in codice giallo all’ospedale San Gerardo di Monza.  Il conducente ha perso il controllo dell’auto e si è ribaltato. Le condizioni del giovane erano apparse inizialmente serie tanto che i soccorsi erano stati allertati in codice rosso.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco insieme al 118 e agli agenti della Polizia stradale di Seregno per i rilievi.

Al momento sono ancora da chiarire le cause del sinistro, che ha causato poi il ribaltamento del veicolo. Da una prima ricostruzione sembrerebbe però che il conducente che viaggiava in terza corsia abbia urtato la cuspide nel tentativo all’ultimo di imboccare l’uscita di Carate. Il giovane di Lissone, rimasto intrappolato all’interno dell’abitacolo, è stato successivamente liberato dai pompieri e poi affidato alle cure del personale della Croce Bianca di Besana. L’ennesimo incidente sulla Statale 36 ha causato inevitabili rallentamenti lungo la corsia di uscita. Sul posto è  stato poi richiesto anche  l’intervento di un carroattrezzi per rimuovere il mezzo incidentato.

Leggi anche:  Scontro tra auto a Desio FOTO
L’incidente sulla Statale 36