La Giunta ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione di oltre 200 parcheggi a raso nell’area del Bosco urbano e del laghetto di via Bottego, nel rione Bareggia a Lissone.

Parcheggi: saranno a pagamento

Saranno 75 posti interni al perimetro del parco e 131 esterni, nell’area che si trova all’ingresso del polmone verde lissonese.

Il progetto prevede la sistemazione di tutta la zona di sosta, con l’allargamento della strada che conduce all’accesso del laghetto di Bareggia.

Con molta probabilità tutta l’area sarà a pagamento durante i giorni festivi e durante il periodo estivo di maggiore affluenza.

La zona ora è degradata e disordinata

I lavori, che dovrebbero partire nei prossimi mesi, andranno a sistemare e a riordinare una zona attualmente disordinata e “abbandonata” al suo triste destino.

Non è un mistero che, ogni domenica, l’area è presa d’assalto da famiglie (anche da fuori città) che si recano nel parco lissonese per trovare un po’ di refrigerio dalla calura estiva.

Le auto, spesso, sono anche parcheggiate sulle aiuole e lungo la stradina che collega via Bottego con l’ingresso, creando notevoli disagi ai fruitori del Bosco. Proprio per evitare questi inconvenienti, verrà anche allargato il cancello d’accesso.

Leggi anche:  A Lissone 100 nuovi parcheggi per disabili

Tutta l’area sarà anche illuminata e controllata con un moderno sistema di videosorveglianza collegato con il Comando della Polizia locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA