Mostra sulle cure palliative all’Hospice di Carate. Verrà successivamente replicata all’Hospice di Giussano.

Mostra e cure palliative

L’Hospice della Clinica Zucchi di Carate ospiterà da sabato 12 a sabato 19 gennaio, con orario dalle 9 alle 19 e la possibilità di fruire di visite guidate, la mostra sulle cure palliative dal significativo titolo “Veglieremo con te” – Cuore e scienza in Cicely Saunders, madre della medicina palliativa. L’inaugurazione è in programma sabato 12 gennaio alle ore 17.30 con l’intervento degli operatori e delle autorità. A promuovere l’iniziativa è il Banco Farmaceutico Brianza, la cui “mission” è raccogliere e recuperare farmaci per distribuirli agli enti caritativi del territorio che si prendono cura delle persone in difficoltà. Al di là dell’ambito sanitario, sembra non esserci un legame evidente con Cicely Saunders; c’è invece una relazione profonda. “Che si tratti di raccogliere farmaci per persone indigenti o valorizzare la dignità dei malati terminali, è sottesa quella cultura del dono che anima chiunque si dedichi al bene degli altri” sottolineano gli organizzatori.

Venerdì l’incontro introduttivo

Venerdì  11 gennaio, alle 21, si terrà un incontro introduttivo di presentazione della mostra nella Sala Rossa della Banca di Credito Cooperativo di Carate (via Silvio Pellico 3). Interverranno: la dottoressa Annamaria Colombo, responsabile dell’Hospice di Carate; il dottor Matteo Beretta, responsabile dell’Hospice di Giusssano;  Stefania Melino, curatrice della mostra. Coordinerà il dottor Giuliano Salvoni, presidente dell’associazione Banco Farmaceutico.

Leggi anche:  Giorno della Memoria, a Cesano una mostra per non dimenticare

L’iniziativa ha il patrocinio dei Comuni di Carate e Giussano dove la mostra sarà visitabile nell’atrio dell’Hospice dell’Ospedale Borella con inaugurazione domenica 20 gennaio alle 17.30. Resterà aperta sino al 27 gennaio tutti i giorni dalle 9 alle 19, sempre con possibilità di visite guidate.