Petizione online contro i ritardi e i disservizi di Trenord; prende il via da Paderno Dugnano e riguarda le linee S2 ed S4.

Petizione online contro i ritardi di Trenord

Contro i disservizi, le soppressioni di treni  e i frequenti ritardi di Trenord, fonte di tante lamentele da parte dei pendolari,  si muove la lista civica “Insieme per cambiare” di Paderno Dugnano, che ha promosso una petizione online.  E’ disponibile sulla piattaforma Change.org ed è indirizzata all’assessore regionale Claudia Maria Terzi e, per suo tramite, all’amministratore delegato di Trenord Marco  Piuri.

[https://www.change.org/p/claudia-maria-terzi-trenord-treni-soppressi-e-in-ritardo-ora-basta].

“Il testo della petizione è essenziale”, spiegano i promotori, “perché intende dar voce ad ogni pendolare che avverte in prima persona il grave e inaccettabile disservizio”.

Il testo della petizione

Sulla linea ferroviaria S2 e S4 di Trenord si susseguono con troppa frequenza soppressioni di treni e ritardi che causano gravi disagi e danni ai viaggiatori (per esempio: ritardo sul posto di lavoro, stress da pendolare, difficoltà nella vita personale e familiare, aumento dell’affollamento dei treni, già normalmente al limite, soprattutto in certi orari)…

Per questo chiediamo

all’Assessore Regionale, dott.ssa Claudia Maria Terzi,

e all’Amministratore Delegato di TreNord srl, dott. Marco Piuri,

di intervenire prontamente ed in modo risolutivo per eliminare questo GRAVE DISSERVIZIO che non fa onore a Regione Lombardia.

Distinti saluti.

Le linee interessate

Nel mirino ci sono ovviamente soprattutto le linee che transitano da Paderno Dugnano, quindi la S2 e la S4. La prima da Mariano Comense raggiunge Milano Rogorego transitando da diversi paesi della provincia di Monza e Brianza: Meda, Seveso, Cesano Maderno, Bovisio Masciago, Varedo. La S4 collega Camnago-Lentate con la stazione Milano Cadorna, transitando sempre da Seveso, Cesano Maderno, Bovisio Masciago e Varedo.