Pinocchio conquista il Guastalla. Da martedì 15 maggio al 9 giugno il Collegio della Guastalla ospiterà la mostra «Mimmo Paladino – Pinocchio torna a scuola».

Pinocchio

Da martedì 15 maggio al 9 giugno il Collegio della Guastalla ospiterà la mostra «Mimmo Paladino – Pinocchio torna a scuola». L’esposizione è stata curata da Grazia Massone, membro del Comitato scientifico del Crea, Università Cattolica di Milano, e rientra tra gli eventi promossi nell’ambito del progetto «Il Collegio della Guastalla: un luogo di cultura nel cuore di Monza, una storia di oltre 450 anni. Un patrimonio culturale e paesaggistico da scoprire, arte e cultura da vivere».

Pinocchio ad alta voce

L’esposizione gode, inoltre, il patrocinio del Comune di Monza. Parallelamente anche una serie di eventi per adulti, adolescenti e bimbi. Sabato prossimo, il 19 maggio, dalle 9 alle 18 è prevista la maratona di lettura integrale di «Pinocchio #adaltavoce» organizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale San Fruttuoso, cui parteciperanno le scuole del Collegio della Guastalla, dell’Istituto Omnicomprensivo San Fruttuoso di Monza e dell’Istituto Mandelli di Milano.

Leggi anche:  Emis Killa è diventato papà: l'annuncio su Instagram

Anche un murales

Contemporaneamente, sempre dalle 9 nei giardinetti in via San Fruttuoso, verrà aperto il cantiere del Grande Murales di Pinocchio, un laboratorio gestito dal writer Michele Centoducati, il quale coordinerà una squadra di ragazzi della scuola, tra i 12 e i 17 anni, nella realizzazione di un murales ispirato a Pinocchio. Dal 19 al 27 maggio nella sede dell’Associazione Culturale San Fruttuoso sarà aperta al pubblico l’esposizione «Pinocchio, un burattino per amico, illustrazioni, fumetti Tv e cinema d’animazione», provenienti dal Museo del Fumetto di Milano. Giovedì 24 maggio alle 18 al Teatro del Guastalla un seminario di approfondimento sull’opera.