Pride brianzolo, al via il primo grande corteo per la rivendicazione dei diritti lgbt

Pride, il via da piazza Castello

Dopo mille polemiche, e al grido di #VieniComeSei, tutto è pronto per la manifestazione che la comunità lgbt del territorio ha organizzato per questo pomeriggio e che richiamerà in città 2 – 3mila persone.

L’appuntamento è per le 15, in piazza Castello, dove la parata muoverà a partire dalle 16 percorrendo via Mentana fino alla rotonda di via Buonarroti, per poi tornare in via Mentana passando per via Premuda e proseguire per via Turati fino in Largo Mazzini.

Di qui il corteo percorrerà via Manzoni per raggiungere piazza Centemero e Paleari per poi attraversare un tratto di via Italia fino alla Rinascente, imboccare via Azzone Visconti e, passando per Porta Lodi, terminare il suo percorso in piazza Cambiaghi. Un vero e proprio tragitto che andrà a disegnare idealmente una farfalla.

Una festa in nome della libertà

Quattro saranno i carri a rallegrare la sfilata, che i promotori vorrebbero rispettosa dell’ambiente (si suggerisce l’utilizzo delle borracce al posto delle bottiglie di plastica) e nella quale saranno presenti diversi gruppi musicali e momenti coreografici.

Leggi anche:  Sciopero venerdì 25 ottobre: ecco le modalità per il trasporto pubblico a Monza

Molte le realtà che scenderanno in piazza per accodarsi al colorato corteo. Fra queste Cgil e Anpi, e ancora Libere Democratiche di Monza, Più Europa Brianza, Brianza rivoluzionaria, Brianza antifascista antirazzista antisessista, la lista civica Città Persone e Arci Scuotivento.

Un after party è stato infine organizzato per questa sera alle «Officine Libra» di via Buonarroti. “Sono invitati a partecipare anche famiglie e anziani, perché questa è una battaglia per una Monza e una Brianza libere dalla paura che vogliamo condividere tutti insieme” hanno concluso i referenti di Rete Brianza Pride, organizzatori dell’iniziativa.