Sono in fase di conclusione i lavori per la pulizia e messa in sicurezza del Rio Molgorana, il canale artificiale di Usmate che dovrebbe evitare esondazioni da parte del Molgora in occasione di eventi atmosferici di grande entità.

La pulizia del canale artificale

Poche settimana fa avevamo pubblicato alcune immagini che mostravano una parte del Rio completamente invasa dalle erbacce che avevano quasi totalmente nascosto il suo corso:

«Come ogni anno abbiamo investito 10mila euro per la pulizia completa dell’intero tracciato – ha affermato il sindaco Lisa Mandelli – Partendo da nord, al confine fra Velate e Rogoredo, siamo arrivati fino al confine sud dove il rio molgorana si ricongiunge con la Molgora e dove gli addetti stanno pulendo gli ultimi metri».

Oltre che un lavoro minuzioso fatto a piedi dai giardinieri per eliminare piante e arbusti, l’azienda incaricata è intervenuta anche con una ruspa per eliminare i detriti e la terra presenti sul fondo del canale e anche le piante di maggiore portata. La pulizia dovrebbe garantire la massima afficienza del canale durante i mesi invernali.