Sbarca a Monza la mostra “Le immagini della fantasia”. L’esposizione sarà visitabile ai Musei civici di via Teodolinda da domani, sabato 23 febbraio 2019, fino al 31 marzo.

Sbarca a Monza la mostra

Tutto pronto per la 36esima edizione dell’esposizione “Le immagini della fantasia”, che si terrà nei saloni dei Musei civici degli Umiliati di via Teodolinda a Monza a partire da questo sabato, il 23 febbraio 2019, e proseguirà fino al 31 marzo. Quest’anno al centro del percorso culturale offerto ai visitatori ci saranno l’Iran e la Persia. La mostra gode anche della collaborazione degli studenti di alcune scuole monzesi. Ci sarà, infatti, il supporto dell’istituto Nanni Valentini insieme ad altri istituti superiori di Monza (liceo artistico Preziosissimo sangue) e di Giussano (liceo artistico statale Modigliani) che mostreranno i lavori realizzati e ispirati alle fiabe della Persia. Per quattro sabati, dunque, gli allievi del liceo di Monza condurranno visite guidate per gruppi e famiglie ai quali verranno sottoposti alcuni indovinelli sui contenuti della mostra. Per le scuole è possibile dal lunedì al venerdì, osservare e analizzare le illustrazioni e i libri esposti, grazie al sostegno dei bibliotecari del sistema urbano di Monza.

Il percorso espositivo

L’esposizione si suddivide in due sezioni: la prima, denominata «panorama», che raccoglie 30 libri pubblicati e raggruppati per tema e nazionalità dalla fondazione Zavrel di Sàrmede (ente fondato da Stepan Zavrel per poter creare il proprio paese delle fiabe, con l’obiettivo di trasportare l’osservatore all’interno delle proprie illustrazioni). La seconda parte, invece, è la «sezione ospite d’onore» e sarà dedicata all’artista polacco Jozef Wilkon, personaggio poliedrico capace di spaziare dalla pittura alla scultura e dalla scultura all’affresco. In aggiunta alla mostra, sono in programma letture animate, laboratori di collage, stoffe, carta e acquerelli rivolte a tutto il pubblico nelle biblioteche e nei musei civici del territorio monzese.

Leggi anche:  Sindacati in piazza dopo la revisione delle fasce di esenzione Irpef a Monza

Il commento dell’assessore Maffè

“La collaborazione con le scuole offre ai bambini e ai ragazzi di sperimentare nuovi linguaggi espressivi, sempre attinenti alle storie e ai libri illustrati – ha spiegato in merito all’iniziativa l’Assessore all’Istruzione Pier Franco Maffè – e agli studenti dei licei di progettare, realizzare e condurre diverse attività, mettendosi in gioco e misurandosi con il mondo del lavoro e mettendo in pratica le teorie apprese a scuola”. L’ingresso alle visite guidate e le attività di promozione alla lettura sono gratuite su prenotazione al numero 0392307126 oppure sul sito info@museicivicidimonza.it. Per controllare la programmazione dei laboratori e delle inaugurazioni, consultare il sito del comune di Monza: https://www.comune.monza.it/it/eventi/index.html?id=4564.

Suddivisione delle sezioni nelle sedi Monza – Brugherio – Lentate sul Seveso:

Monza 23 febbraio – 31 marzo 2019
Sezione Panorama – sala espositiva
Sezione Ospite Jozef Wilkon – sala ipogea

Brugherio, Palazzo Ghirlanda Silva 24 febbraio – 17 marzo 2019
Sezione Allievi – “Dalla Persia all'Iran. Mille e una fiaba”
Sezione “Zooillogico. Pedagogia e immaginazione”
Sezione ospite d’onore “Jozef Wilkon – Ronzinante e don Chisciotte”

Lentate sul Seveso, Centro Civico Terragni – Biblioteca Comunale 20 – 30 marzo 2019
Sezione Allievi – “Dalla Persia all'Iran. Mille e una fiaba”
Sezione “Zooillogico. Pedagogia e immaginazione”
Sezione ospite d’onore “Jozef Wilkon – Ronzinante e don Chisciotte”

Gaia Quarto e Valentina Rossi