Torna Confartigianato motori con ospiti eccellenti. L’appuntamento è per giovedì 5 settembre nel giardino della sede dell’associazione di viale Gian Battista Stucchi a Monza.

Torna Confartigianato motori

Antonio Giovinazzi, giovane ed emergente pilota di Formula 1 dell’Alfa Romeo Rancing; Luca Ghiotto, alla terza stagione in Formula 2 con il team Uni-Virtuosi; e Luca Filippi, pilota in Formula E con la scuderia Nio. Sono questi i tre grandi protagonisti del Cocktail Party di Confartigianato Motori, in programma giovedì 5 settembre nel giardino della sede dell’associazione di viale Gian Battista Stucchi a Monza.

L’attesa per la 37esima edizione dell’evento che, come ogni anno, si tiene in occasione del Gran Premio d’Italia a Monza, è molto alta. L’appuntamento di giovedì 5 settembre nella sede provinciale di Confartigianato con il cocktail party “Dalle corse alla strada”, infatti, è ormai una tradizione irrinunciabile per i numerosi artigiani che operano nel settore del Motorsport e dei motori in generale, oltre che per gli appassionati delle corse, non solo della Formula 1.

Dalle auto di serie a quelle sportive

Fatturazione elettronica obbligatoria da gennaio: ciclo di incontri per caprici meglio Gianni Barzaghi di Apa Confartigianato
Giovanni Barzaghi, presidente di Apa Confartigianato

“La kermesse nasce dall’idea di offrire ai riparatori delle auto di serie che rappresentiamo un collegamento prestigioso con il settore motoristico sportivo – spiega Giovanni Barzaghi, presidente di Apa Confartigianato Imprese –. Riconosciamo da sempre alla Formula 1 e al Motorsport un ruolo fondamentale nello sviluppo di nuove tecnologie che successivamente vengono installate sulle auto di serie”.

Tre i talk show che vedranno alternarsi sul palco personalità del mondo del Motorsport inteso a 360 gradi, dai piloti, agli ingegneri, ai tecnici, a chi si occupa di comunicazione: Formula1 – Formula E è il primo dibattito dedicato al confronto tra questi due modi d’intendere la competizione e la velocità; dalla pista alla strada con gli esperti di Brembo, Pirelli e Magneti Marelli; il futuro dei media con Rai, SkyF1 e Mediaset a raccontare le diverse visioni dello sport e le varie angolature del racconto.

Leggi anche:  Arcorese dall'Italia a Capo nord in bicicletta

La serata monzese sarà presentata da Carlo Vanzini, telecronista di Sky Sport F1, Roberto Poletti per Rai1 e Roberta Cassina per Confartigianato e Telelombardia con il programma “L’Italia che produce”.
Nel corso dell’evento verranno premiate tre aziende artigiane brianzole del settore automotive che si sono distinte per longevità, capacità d’innovare e di resistere al mutamento mantenendo la propria identità distintiva.

Anche un’esposizione di Ferrari

Il ricco programma del Cocktail Party prevede pure un’esposizione di Ferrari che si esibiranno in un concerto con i Mosaici musicali di Ravenna ad apertura di serata. Prodotti enogastronomici della tradizione lombarda allieteranno, per tutta la durata della manifestazione, il party. Insomma un evento da non perdere.
La kermesse si sposterà venerdì 6 settembre all’interno dell’Area Hospitality Confartigianato Motori in Autodromo, alla presenza dei vertici istituzionali ed imprenditoriali e celebrità delle corse per la tradizionale cerimonia di consegna dei riconoscimenti a piloti, meccanici, ingegneri, giornalisti, fotografi e altri personaggi del circus della F1.

TORNA ALLA HOME