Una pianta per ogni scuola: il dono della Cisl ai plessi. Iniziativa del sindacato in concomitanza dello sciopero globale per il clima di domani, venerdì.

Una pianta può salvare il mondo

Può bastare anche un piccolo gesto per tutelare l’ambiente e sensibilizzare le giovani generazioni. Questo il messaggio lanciato dalla Cisl Scuola Monza Brianza Lecco, che ha deciso di inaugurare la sua campagna “Una pianta in ogni scuola per il pianeta” a Brugherio, regalando la prima pianta all’Istituto comprensivo Don Camagni. A consegnare l’albero nelle mani della preside Alessandra Morazzano è stato Matteo Giammanco, segretario generale Cisl Scuola Monza Brianza Lecco.

cisl regalo pianta scuola brugherio
La consegna della pianta all’Istituto comprensivo Don Camagni

Come aderire all’iniziativa

Le scuole che vorranno aderire all’invito potranno fare richiesta alla sede territoriale della Cisl Scuola Monza Brianza Lecco. Quest’ultima si farà carico della fornitura di una pianta da collocare in uno spazio verde della scuola. Per aderire all’iniziativa basterà mandare una mail all’indirizzo cislscuola_monza@cisl.it. “Venerdì 27 settembre, in tutto il mondo si scenderà in piazza per gridare a gran voce che la crisi climatica sta arrivando e dobbiamo fare tutto il possibile per fermarla – hanno spiegato dal sindacato – Siamo in una vera e propria emergenza e dobbiamo agire di conseguenza”. “In questa maniera vogliamo fare un atto piccolo, ma sicuramente significativo, in grado di andare oltre gli slogan che sentiamo in questi giorni – ha aggiunto Giammanco – Gli studenti vedranno crescere quella pianta e penseranno a ciò che si può fare per difendere il nostro pianeta e per contrastare i cambiamenti climatici”.