Ancora nessun provvedimento nei confronti del comandante di Polizia locale che ha indossato una divisa da Ss e postato una foto su facebook.

Per quel selfie il capo dei vigili, Giorgio Piacentini, rischia di essere degradato dal ruolo di comandante e di diventare un agente pari agli altri del suo comando. Il sindaco, Luciano Casiraghi, e la sua Giunta si sono presi ancora qualche giorno prima di prendere una decisione definitiva.

Nel frattempo la foto con la divisa delle “Schutz-Staffeln, meglio note come Ss, ha fatto il giro dell’Italia scatenando scalpore e sdegno. A sua difesa Piacentini ha spiegato di far parte di un gruppo di rievocazione storica, “The Green Liners”, chiamato spesso in tutta Italia per ricordare la seconda guerra mondiale. L’associazione stessa ha contattato il sindaco per evidenziare che non ha mai notato in Piacentini simpatie o manifestazioni pro nazismo.

Tutti i dettagli e gli approfondimenti sul numero del Giornale di Carate in edicola martedì 17.