Colpito al volto da un flessibile, settantenne rischia di perdere un occhio. L’infortunio domestico è avvenuto questa mattina, venerdì 29 novembre 2019 a Trezzo sull’Adda.

Colpito al volto da un flessibile, rischia di perdere un occhio

Grave infortunio domestico avvenuto questa mattina, venerdì 29 novembre 2019, in pieno centro a Trezzo sull’Adda. Poco prima di mezzogiorno un residente, classe 1949, si è procurato un grave trauma mentre utilizzava un flessibile all’interno di una rimessa condominiale sita invia Antonio da Trezzo. La lama si è infatti rotta e l’ha colpito al volto. Immediata la chiamata di emergenza; il 118 ha inviato l’elisoccorso e richiesto ausilio al Comando Polizia Locale per recuperare l’equipe medica e portarla sul luogo dell’incidente in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Atterrato in area mercato è stato raggiunto dalla pattuglia composta dall’assistente esperto Paolo Camagni e dall’agente Federica Frigerio. Dopo le cure sul posto, l’infortunato è stato trasportato in elicottero all’ospedale San Gerardo di Monza; rischia di perdere un occhio.

Leggi anche:  Ha vissuto sulla sua pelle la povertà, ora aiuta senzatetto e bisognosi

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.