Fiori davanti alla Caserma dei Vigili del Fuoco per i tre pompieri morti ad Alessandria. Succede a Carate. La tragedia nella notte in Piemonte.

Pompieri morti ad Alessandria: fuori davanti alla Caserma a Carate

“So che le parole sono poca cosa in momenti come questi ma il mio cuore è con voi. Grazie per il lavoro svolto senza mai un lamento”. 

Poche righe. Un grande significato in un momento davvero difficile da superare per il corpo dei Vigili del Fuoco. Dopo la tragedia avvenuta nella notte a Quargnento, in provincia di Alessandria, dove a causa di una esplosione in una cascina sono morti tre Vigili del Fuoco e altre due sono rimasti feriti assieme ad un Carabiniere, qualcuno a Carate ha pensato di stringersi al dolore dei colleghi delle vittime e ricordare loro quanto sia importante il lavoro che quotidianamente svolgono con devozione.

LEGGI QUI TUTTI I GLI AGGIORNAMENTI SULLA TRAGEDIA IN PIEMONTE

La lettera e i fiori

Proprio per esprimere la vicinanza al Corpo dei pompieri, questa mattina, davanti alla Caserma di Carate Brianza è comparso un mazzo di fiori e un biglietto di condoglianze. Con poche righe, ma con un immenso significato.

Leggi anche:  Resta agganciato al treno mentre tenta di salire in corsa: è gravissimo

Si indaga sulle cause

In merito alla tragedia avvenuta in Piemonte sono ancora poche le certezze. Al momento sono in corso indagini per capire che cosa abbia provocato le due esplosioni. Non è esclusa l’ipotesi che possa trattarsi di dolo.

Le macerie della cascina dove sono rimasti intrappolati i Vigili del Fuoco