Gambiano minaccia cinese con una forbice: arrestato per tentata rapina

E’ successo nella notte tra giovedì e venerdì in zona stazione. Gli agenti del Commissariato di Monza, durante il servizio di controllo del territorio, si sono imbattuti in un cittadino straniero di origine cinese. Questi ha riferito loro come poco prima fosse stato avvicinato da un uomo di colore che, sotto la minaccia di una forbice, gli aveva intimato di consegnargli tutto quello che aveva con sé.

Al rifiuto della vittima, C.I., 20enne  del Gambia regolare sul territorio nazionale, ha cercato di colpirlo al petto sferrando un fendente con la forbice ma, distratto dal passaggio di un’auto, non è fortunatamente riuscito a ferirlo.

Il gambiano si è, quindi, dato alla fuga. Gli agenti, con l’aiuto della parte offesa, hanno effettuato un giro di perlustrazione rintracciandolo poco distante. Alla vista della polizia ha cercato, invano di disfarsi della forbice. L’uomo è stato arrestato per tentata rapina e rinchiuso nel carcere di Monza.