Uomo travolto dal treno, grave incidente lungo i binari della ferrovia nei pressi di via Martesana a Meda. Sul posto Elisoccorso, Vigili del fuoco e Carabinieri.

Grave incidente lungo i  binari

Terribile incidente lungo i binari della ferrovia nei pressi di via Martesana a Meda. Gravemente ferito un uomo di 37 anni. Sul posto l’Elisoccorso di Milano, il personale del “118” con le ambulanze della Croce Bianca di Cesano Maderno e la Croce verde lissonese, i Vigili del fuoco dalle caserme di Seregno e Lazzate oltre ai Carabinieri per i rilievi. Subito dopo è intervenuta anche la Polizia ferroviaria.

L’impatto mentre attraversava i binari

L’investimento è avvenuto sulla linea Chiasso-Como-Monza-Milano. Indagini in corso per ricostruire la dinamica. Secondo i primi riscontri, l’uomo stava camminando lungo i binari, in una zona piuttosto isolata, quando è stato investito dalla pedaliera della motrice di un treno in transito. Non è però escluso che stesse attraversando i binari, mentre passava il convoglio che l’ha colpito. Seguono aggiornamenti sulle condizioni dell’uomo, trasportato con l’elisoccorso in codice rosso all’ospedale “San Gerardo” di Monza.

Pesanti ripercussioni sulla linea

A causa dell’investimento, fino alle 18.30 si è viaggiato su binario unico tra le stazione di Camnago-Lentate e Seregno. Il treno 25069 (Carimate 18:40 – Milano Porta Garibaldi 19:21) è stato soppresso. Il treno 25066 (Milano Porta Garibaldi 18:09 – Carimate 18:48) oggi termina il viaggio nella stazione di Seregno Il treno 25071 (Carimate 19:10 – Milano Porta Garibaldi 19:51) parte dalla stazione di Seregno alle 19:20.

Leggi anche:  Cane poliziotto fascista, bufera in Consiglio

Alle 18.30 l’ultimo aggiornamento di Trenord: la circolazione sta riprendendo gradualmente su entrambi i binari. Trenord annuncia che sono possibili ulteriori ritardi.