Limbiate: gli esplode un petardo in mano. Semi amputazione di 5 dita per un giovane di 24 anni. L’incidente nella notte durante i festeggiamenti di Capodanno

Limbiate: gli esplode un petardo in mano, ferito un 24enne

Grave incidente nella notte di Capodanno a Limbiate. un giovane di 24 anni, mentre stava facendo esplodere diversi artificiali nel parcheggio della piscina in via Leonardo Da Vinci, è rimasto gravemente ferito da un botto che gli sarebbe esploso in mano.
In base a quanto è stato possibile accertare, dopo l’incidente alcune persone si sarebbero allontanate mente altre hanno subito allertato il 118. Il 24enne è stato raggiunto sul posto ambulanza e automedica e stato trasportato d’urgenza al San Gerardo di Monza. Ha riportato la semi amputazione di cinque dita di una mano e leggere ferite al volto. Sul posto anche i carabinieri di Limbiate.

Sequestrati i fuochi

I militari hanno posto sotto sequestro tutti i fuochi non ancora esplosi. Il ragazzo sembrerebbe avesse realizzato uno spettacolo pirotecnico con centinaia di fuochi; al momento dell’infortunio ne aveva esplosi poco più di metà. L’altro ingente quantitativo è stato recuperato e sequestrato dai carabinieri.