Limbiate: arrestati sotto casa per rapina aggravata. I due, pregiudicati, avevano tentato di rubare in un discount aggredendo l’addetto alla sicurezza.

Limbiate: arrestati sotto casa per rapina aggravata

I Carabinieri di Limbiate hanno arrestato per rapina aggravata due pregiudicati, una 37enne ed un 30enne italiani residenti nel comune brianzolo.
I due, nel tardo pomeriggio del 7 maggio, avevano tentato di rubare degli alimentari presso un discount in via XXV Aprile e per fuggire avevano aggredito e spintonato l’addetto alla sicurezza che stava cercando di trattenerli.

Nonostante i tentativi di bloccarli i due erano riusciti a salire in macchina e a scappare ma fortunatamente alcuni clienti del discount avevano annotato il numero di targa comunicandolo ai Carabinieri.

Proprio grazie alla targa i militari sono risaliti velocemente all’identità della coppia e si sono appostati nelle vicinanze della loro abitazione, sempre a Limbiate, riuscendo così ad intercettare i due soggetti.

Il conducente del veicolo in fuga, sorpreso dalla vista della pattuglia, ha finito per perdere  il controllo del mezzo andando a sbattere contro un’altra auto in sosta. A quel punto sono intervenuti i militari che sono hanno bloccato e arrestato i due soggetti.