Muratore cade dal tetto è in condizioni disperate. Gravissimo un 44enne dopo un infortunio sul lavoro questa mattina, martedì 16 luglio, a Varedo

Muratore cade dal tetto è in condizioni disperate

E’ stato accompagnato all’ospedale San Gerardo in condizioni disperate il muratore 44enne caduto dal tetto di una villetta a Varedo. Il gravissimo infortunio sul lavoro è avvenuto questa mattina, martedì 16 luglio, intorno alle 10 in un’abitazione privata situata in una vietta a pochi passi dal centro cittadino

Accompagnato d’urgenza in ospedale

Dalle prime ricostruzioni dell’accaduto, il muratore, residente nella Bergamasca, stava effettuando alcuni lavori sul tetto, quando per cause ancora da accertare, è precipitato al suolo. Le sue condizioni sono parse subito molto gravi. Sul posto sono accorsi un’ambulanza e l’auto medica, la Polizia locale e i carabinieri. Il ferito è stato accompagnato d’urgenza all’ospedale San Gerardo di Monza: lotta tra la vita e la morte

Gli accertamenti dell’Ats

Intervenuto anche il personale del servizio prevenzione e sicurezza dell’Agenzia di tutela della Salute della Brianza. Dopo le verifiche e i rilievi effettuati sul posto, spetterà appunto all’Ats fare luce sull’esatta dinamica dell’accaduto ed accertare eventuali responsabilità