Il Gip del Tribunale di Monza ha disposto custodia cautelare in carcere per Paolo Villa, il 75enne di Ornago accusato di aver ucciso sua sorella Amalia Villa, 85 anni e sua nipote Marinella Ronco, 52. Le due donne sono state trovate cadavere nel loro appartamento di Ornago nel tardo pomeriggio di sabato.

Omicidio Ornago disposta la custodia in carcere per Paolo Villa

A confermare la custodia in carcere è stato l’avvocato difensore di Villa, Maura Traverso. Il legale ha dichiarato “stamane avevo chiesto per il mio assistito i domiciliari, ma il Gip ha deciso di disporre per lui la custodia cautelare in carcere”.

LEGGI ANCHE:

Omicidio Ornago le rivelazioni dei cugini di Paolo Villa VIDEO

La testimonianza dei vicini: “Da giorni sentivamo una puzza incredibile” (VIDEO)

Ancora in lavatrice i vestiti usati per ripulire il sangue

I cadaveri di madre e figlia recuperati dopo le 23 (VIDEO)

Madre e figlia morte in casa a Ornago: è omicidio

Madre e figlia morte Sul posto la scientifica

Leggi anche:  Crollo ponte Genova: dopo il fake, nuovo (vero) video

SHOCK Madre e figlia trovate morte in casa VIDEO