Richiedenti asilo appiccano un incendio per fare un video

L’episodio si è verificato ieri sera, domenica, intorno alle 19.45 circa, al Parco di Monza. A segnalare quanto stava succedendo è stato un cittadino che, notando – da via Lecco – una spessa colonna di fumo alzarsi dal Parco, non ha esitato a chiamare la Polizia Locale.

Gli agenti si sono immediatamente mobilitati, invitando comunque l’uomo ad allertare anche i Vigili del fuoco. Sul posto sono arrivati sia gli agenti che gli uomini della caserma di via Mauri che hanno domato le fiamme.

La «sorpresa» è però arrivata nel momento in cui i Vigili del Fuoco hanno indagato sull’origine delle fiamme. L’incendio, (di modesta portata) era stato causato da tre uomini di nazionalità nigeriana, richiedenti asilo e in regola con la documentazione di soggiorno, al fine di fare un video col telefono cellulare. I tre sono quindi stati denunciati per procurato allarme.