Ruba una borsa e la abbandona, ma viene visto da un passante. Le informazioni fornite dal passante ai Carabinieri hanno permesso ai militari di arrestare il responsabile del furto.

Ruba una borsa

Era già agli arresti domiciliari. Eppure era uscito di casa per rubare. Aveva tenuto d’occhio una vettura e, al momento oportuno, era entrato in azione razziando la borsa di una signora dall’abitacolo della vettura parcheggiata in via Borgazzi. Poi, una volta che era entrato in possesso degli oggetti di valore, aveva abbandonato la borsa sotto un’altra vettura. Ma un cittadino della zona aveva visto la scena. E, dopo aver preso in consegna la borsa, si è recato dai Carabinieri per raccontare tutto. Le informazioni fornite dal residente, hanno permesso di risalire a un soggetto, un 58enne italiano, già agli arresti domiciliari. La vicenda risale a ieri pomeriggio, giovedì 8 novembre alle 16 circa. Una volta all’interno dell’abitazione del 58enne, i militari dell’Arma hanno eseguito la perquisizione personale e domiciliare.

La refurtiva

In particolare è stato trovato in possesso dell’intera refurtiva, del portafoglio della signora con i documenti della donna e l’esatta somma di denaro precedentemente denunciata dalla vittima del furto. Ma c’è dell’altro. Sono state rinvenute anche due sospette valigette da lavoro con all’interno numerosi gioielli e monili di vario tipo. Sono in corso le indagini per risalire al presunto furto dei gioielli. L’uomo è stato arrestato e ora è in attesa del processo per direttissima per furto aggravato e ricettazione.