Trovano un portafogli al super, dentro ci sono 35mila euro. E’ successo ieri sera nell’esercizio commerciale di via Marsala a Monza.

Trovano un portafogli

Una donna di circa 50 anni, poco dopo le 20 di ieri, giovedì 10 gennaio, ha consegnato un portafogli alla cassiera del super “Unes” di via Marsala a Monza. L’oggetto era stato smarrito e quindi, la cassiera, ha riferito il tutto al vicedirettore della filiale. Ma quando l’hanno aperto per cercare, evidentemente, di capire di chi fosse, si sono accorti di un particolare non di poco conto. All’interno, infatti, c’erano ben 35mila euro. I due, allora, hanno immediatamente allertato la Polizia di stato del Commissariato di viale Romagna. Gli agenti sono riusciti in meno di un’ora a rintracciare il legittimo proprietario del portafogli, un piccolo imprenditore, che si è trasferito da poco a Monza. L’uomo, ha spiegato ai poliziotti di aver tenuto con sé i soldi perché nella sua abitazione non ha ancora installato un sistema di allarme e i dispositivi anti intrusione. Quando è rientrato in possesso dei soldi, l’imprenditore ha pianto dalla gioia e ha dichiarato di aver temuto che il portafogli gli fosse stato sottratto da un ladro. Quei 35mila euro erano i risparmi della vita e non si fidava di lasciarli nella sua nuova villetta isolata. Ecco perché aveva deciso di portarseli in tasca.