Via Manzoni chiusa due mesi per rifarsi il look. La partenza dei lavori è prevista per lunedì 17.

Via Manzoni, attesa di anni

Dopo anni di attesa, la via, una delle più trafficate della città, sarà interessata da lavori di riqualificazione. Dopo aver riasfaltato il primo tratto, da largo Mazzini all’incrocio di via Cavallotti nell’estate dello scorso anno, ora per via Manzoni è la volta di arrivare del secondo lotto con gli operai che saranno al lavoro fino all’incrocio con via Zucchi.

Via Manzoni, i lavori

I lavori, per un investimento complessivo di 350mila, partiranno lunedì 17 giugno, per concludersi l’ultima settimana di agosto: durante queste settimane il tratto stradale sarà completamente riasfaltato, con il rifacimento del sottofondo e la stesura del tappetino. Previsto il rifacimento anche di entrambi i marciapiedi in porfido. Per completare i lavori entro il mese di agosto si rende necessario chiudere interamente il tratto stradale. “Si tratta di un vero e proprio rifacimento – spiega il sindaco Dario Allevi – Per questo abbiamo dovuto prevedere la chiusura al traffico veicolare. Chiediamo la collaborazione di tutti e anche un po’ di pazienza a residenti e commercianti, ma si tratta di un intervento atteso da decenni. A chi può, chiediamo di non utilizzare l’auto e in ogni caso di studiare bene e fare passaparola della viabilità alternativa. L’obiettivo è terminare i lavori con un buon margine di giorni rispetto all’appuntamento con il Gran Premio, quest’anno in programma l’8 settembre”.

Segnaletica e viabilità alternativa

I tecnici del Comune hanno provveduto a installare l’apposita segnaletica che indica il cantiere di via Manzoni e la viabilità alternativa. Le novità più significative riguarderanno l’istituzione del senso unico di via San Gottardo da via Villoresi/Torneamento a via Cavallotti, in direzione di quest’ultima e l’inversione del senso unico lungo via Parravicini, da via Cavallotti a via Prina. Mentre la circolazione in via Manzoni tra via Cavallotti e via Missori sarà interdetta, resterà possibile percorrere l’ultimo tratto tra via Missori e via Zucchi, che resterà chiuso solo le notti necessarie per la posa del tappetino d’usura in carreggiata. Sarà consentito l’accesso ai passi carrai per i residenti.

Leggi anche:  Ritrovato morto lo chef italiano scomparso a New York

Le deviazioni dei bus

Nella notte tra il 16 e il 17 giugno saranno deviate anche le linee bus lungo via Manzoni, dove transitano abitualmente più di 800 autobus al giorno. I bus in direzione nord percorreranno prevalentemente via degli Zavattari, Piazza Carducci e via dei Mille. I bus in direzione sud transiteranno invece per via San Gottardo, che – come detto – sarà a senso unico da via Torneamento. “Riqualificheremo una delle porte d’ingresso della città – aggiunge il vicesindaco e assessore alle Opere pubbliche, Simone Villa – Le ripercussioni sul traffico cittadino saranno significative, pertanto è fondamentale la collaborazione di ciascuno nella scelta dei percorsi alternativi”.