Un fine settimana ricco di eventi per ricordare il primo volo in mongolfiera che fu fatto proprio a Brugherio.

Una data impressa nella storia

In occasione del 235esimo anniversario del primo volo in mongolfiera, la Compagnia della mongolfiera di Brugherio ha organizzato numerose iniziative in programma sia sabato sia domenica. Era il 13 marzo 1784 quando il conte Paolo Andreani salì a bordo di una mongolfiera e si alzò da terra partendo dal giardino della villa di famiglia a Moncucco di Brugherio.

Sabato il ricordo dei “numeri uno”

La festa è iniziata sabato mattina con la presentazione dell’evento in piazza Roma. Nel pomeriggio in sala consiliare sono stati ricordati alcuni dei grandi protagonisti della storia di Brugherio. In particolare il comandante Piero Porati, il cavaliere Fermo Galbiati e proprio Paolo Andreani. Inoltre è stato svelato il dipinto dell’artista Elio Nava e l’attore Roberto Brivio ha letto l’ultimo racconto scritto da Fulvio Bella dal titolo Cigascio. Un testo ironico e con qualche divertente doppio senso con protagonista Paolo Andreani.

Leggi anche:  Straceriano, Festa di Primavera e Festa del Volontariato: tutti gli appuntamenti

Il sindaco Troiano “In Consiglio chiederemo di istituzionalizzare questa ricorrenza”

In chiusura a prendere la parola è stato il sindaco Marco Troiano che ha sottolineato come, già nel Consiglio di lunedì, verrà portata avanti la richiesta di rendere istituzionale questa celebrazione. “Dobbiamo farlo non solo perché è una data che fa parte della nostra storia, ma soprattutto è importante per l’identità di ogni cittadino di Brugherio”.

Brugherio 235esimo anniversario primo volo in mongolfiera svelato il dipinto dell'artista Elio Nava

La festa è poi proseguita in piazza Roma con la benedizione delle ceste a cui è seguito il Burner show.

Domenica sarà possibile provare l’emozione del volo

Tempo permettendo, domenica pomeriggio dalle 15 nel parco di Villa Fiorita, sarà possibile salire a bordo di una mongolfiera ancorata al terreno. I bambini, accompagnati dal pilota Marco Marin, raggiungeranno i 10 metri d’altezza.