E’ tempo di Festa patronale nella cittadina brianzola. Il prossimo fine settimana sarà costellato di numerose iniziative che sono state pubblicizzate nelle scorse ore dall’Amministrazione.

Festa patronale

Si comincia venerdì. All’auditorium di via don Bosco 29, alle 21 Anpi propone una riflessione teatrale sul tema “La Costituzione una splendida settantenne”. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la scuola di musica Luigi Piseri.

Sabato

Sabato per tutto il giorno in piazza Roma ci saranno gli  artisti di strada. Lo spettacolo “Il Gobbo di Cignano” proporrà numeri di giocoleria, verticalismo e torce infuocate, sketch e scenette. “Vassago” invece, sarà una presenza misteriosa e scenica che si aggirerà per le vie cittadine con la sfera di cristallo in equilibrio sulla testa. Comprenderà poi dei cantastorie  medievali, giochi del passato  e laboratori per i bambini.

Appuntamenti

Da non perdere inoltre alle 16.30, alla Galleria espositiva della Biblioteca civica di via Italia l’inaugurazione della mostra
“Secondo nome: Huntington”. Alle ore 18,  nella chiesa di San Bartolomeo in piazza Roma ci sarà la tradizionale Messa con la consegna del cero da parte dell’Amministrazione. Alle 21, sempre in chiesa, si terrà un concerto per organo con Alessio Corti dal titolo “ImagoMagi 2018”.

Leggi anche:  Arriva “in Cucina”, magazine sul mangiare bene e sano

Domenica medievale

Domenica per tutto il giorno in piazza Roma ci sarà “Arti e mestieri del Medioevo”. Il programma prevede animazione in
costume, giostre in legno, sacchi oscillanti e percorsi di equilibrismo e uno spettacolo di falconeria con stand a tema per
attività dedicata ai rapaci. Per chi lo desidera ci sarà la possibilità del battesimo del guanto e volo dei rapaci. Non mancheranno l’esibizione del gruppo di sbandieratori e lo spettacolo di burattini “Il fiore Magico”. Quest’ultima è una storia ambientata in un castello con dame, principesse e principi.

Benemerenze e “Teo e le veline grasse”

Alle 10.45, in sala consiliare saranno conferite le benemerenze civiche. Alle 21 in piazza Roma ci sarà uno  spettacolo di mangiafuoco. Seguirà uno show medievale del celebre gruppo “Teo e le Veline Grasse”. In chiusura fuochi artificiali dalle 22.

Lunedì

La Patronale prosegue poi anche di lunedì. Da ricordare tutto il giorno,piazza Roma il “Villaggio delle Meraviglie”,  animazione con animatori in costume, giochi antichi a tema (ad esempio, tiro con l’arco, lancio degli anelli, barattoli).
Dalle 15 maxi Gioco dell’oca, spettacolo di burattini e cantastorie.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.