Dopo anni di fermo torna a rivivere il Tennis Club di Barlassina. Sarà inaugurato domenica alle 16 il nuovo circolo tennistico di via Don Davide Albertario a Barlassina, recentemente riqualificato: due modernissimi campi in terra battuta con annessi spogliatoi, un ufficio per la gestione dell’impianto e un’area ancora da adibire.

Agevolazioni per i residenti

Sarà possibile frequentare i corsi gestiti dal maestro federale Angelo Somaschini, ma anche l’utilizzo da parte di privati. Previste tariffe agevolate per i residenti, grazie a una convenzione stipulata con il Comune di Barlassina. Costruito negli anni ’60 e di proprietà della Curia di Milano, il circolo ha subito una battuta d’arresto 25 anni fa a causa dell’abbandono di alcuni soci. Poi la proprietà ha deciso che la struttura doveva essere riqualificata per potere essere riutilizzata proprio come succedeva in passato: campi prestigiosi a disposizione della cittadinanza e di tutti coloro che volevano praticare il tennis.

Lo scorso luglio la svolta

La svolta è avvenuta lo scorso luglio quando la Curia ha sottoscritto una convenzione con la Pgr Cooperativa sociale, che prevede, a fronte del versamento di un canone annuale, la cessione del diritto di superficie dell’area per 30 anni, con l’obbligo di riqualificazione, attraverso la realizzazione di un circolo tennistico come quello di un tempo. In due mesi il luogo ora è nuovamente riutilizzabile. “Ho deciso di fare questo investimento per lasciare una traccia alla città – dichiara il presidente della Pgr, il cavaliere Guido Della Frera – Da tempo vedevo quest’area abbandonata. Da tennista ho voluto apportare il mio contributo riproponendo il circolo che negli anni precedenti aveva avuto momenti di gloria, un luogo di aggregazione per tutti. Ora tenderemo di ampliare le attività sportive. Vorrei vedere rivivere il circolo come ai tempi d’oro. Attendiamo proposte dai cittadini”.

Leggi anche:  Expo Brianza 2018 domani il taglio del nastro

La soddisfazione del sindaco

“Con la riapertura del circolo – afferma il sindaco di Barlassina Piermario Galli – non posso che esprimere il più vivo apprezzamento. Si tratta di un pezzo di storia del nostro paese che torna a vivere. I miei complimenti e i miei auguri di miglior successo alla Cooperativa che si è fatta carico del progetto di rilancio, in particolare al cavaliere Guido Della Frera. E’ allo studio anche una convenzione con l’Amministrazione che approderà presto in Consiglio e che andrà a favore di tanti barlassinesi”.

Possibilità per tutti

“La struttura – conclude il maestro Somaschini – offrirà attività dedicate a tutti i livelli di gioco ed età, con l’intento di accrescere il movimento e dare continuità. Tutto ciò è reso possibile dal fatto che sarà garantita la copertura invernale, dando la possibilità anche ai ragazzi di frequentare la scuola tennis durante tutto l’inverno”. All’inaugurazione prevista per domenica saranno presenti il parroco don Sandro Chiesa, il presidente di Prg Guido Della Frera, il sindaco Piermario Galli, e i corpi musicali barlassinesi “Santa Cecilia” e “Giuseppe Verdi”.