Musica contro lo spaccio con la viola di Asha Fusi.

Festa della Musica nel bosco a Ceriano Laghetto

In occasione della “Festa della musica” che si è celebrata in molte città del mondo il 21 giugno, solstizio d’estate, a Ceriano Laghetto sono risuonate note di viola.  In particolare, nel bosco del Parco delle Groane, nei pressi della stazione ferroviaria Ceriano-Groane, al Villaggio Brollo, zona tristemente nota per la quotidiana presenza di spacciatori e tossicodipendenti, si sono presentati il sindaco Roberto Crippa con la giovane musicista Asha Fusi, già assessore della passata Amministrazione. Quest’ultima, ha suonato alcuni brani facendo riecheggiare l’armoniosa melodia dello strumento nella quiete del bosco.

Cultura contro lo spaccio

Quella di venerdì è stata solo l’ultima di tante iniziative susseguitesi negli anni, prima con il sindaco Dante Cattaneo e ora proseguite col successore Roberto Crippa, per cercare di sradicare spacciatori e droga dal territorio del Parco delle Groane. L’anno scorso già un’iniziativa simile con alcune esibizioni musicali nel bosco riprese anche da un servizio di Striscia la Notizia, curato da Rajae Bezzaz che successivamente aveva ricevuto per questo la cittadinanza onoraria dal sindaco Cattaneo.
“E’ la voglia di non arrenderci alla cultura della morte che molti continuano a portare nei nostri meravigliosi boschi, contrapponendo ad essa la cultura vera, quella della musica e di tutte le forme d’arte – ha spiegato il sindaco Crippa – in uno degli angoli naturali più belli della nostra zona, inserito in un Sito di interesse comunitario”.

Leggi anche:  Elezioni Ceriano 2019, Roberto Crippa è il nuovo sindaco

LEGGI ANCHE: Spaccio al Parco delle Groane, dieci arresti VIDEO