Per il terzo anno consecutivo l’azienda brianzola Arredaesse, attiva da oltre 40 anni sul mercato dell’architettura, del design e del contract internazionale, partecipa con entusiasmo alla VII edizione del “Festival del Legno”. E questa volta lo fa aprendo le porte della propria sede di via Garibaldi 70 a Carugo (Co) per una giornata dedicata alle eccellenze del territorio.
Da anni infatti Arredaesse investe con orgoglio sul territorio che ha contribuito a darle lustro, dando rilievo alle tematiche che, fin dall’inizio, sono state il filo conduttore: design, cultura, tradizione e innovazione.
E che il titolare Vittorio Molteni è riuscito a sintetizzare in due filoni: ARgallery “Il laboratorio dell’eccellenza” e AR Lab “Il laboratorio della creatività”, dedicato ai giovani studenti del Liceo Modigliani di Giussano.

Arredaesse apre le porte il 5 ottobre, una gallery tra moda e design

Sabato 5 ottobre tutti potranno visitare i laboratori aziendali e la mostra “Tra Moda e Design” allestita per l’occasione.  Un percorso tra prodotti iconici della moda e del design. Ampio spazio sarà dedicato a tre grandi nomi: Alessandro Mendini, Maddalena De Padova e Mila Schön. Dalla storia si passa al futuro, attraverso lo spazio dedicato ai giovani e all’alternanza scuola lavoro, dove 180 studenti hanno progettato oggetti di design, abiti, l’allestimento, opere pittoriche, opere multimediali e la comunicazione della mostra. I migliori progetti sono stati selezionati e realizzati.
Inoltre, durante la manifestazione, saranno esposti dei dipinti d’autore dagli stili differenti, dal classico al contemporaneo, passando all’astrattismo. Opere messe a disposizione per l’occasione dall’azienda Gagliazzo Dino, altra eccellenza del territorio.

I ragazzi del Modigliani all’opera

Ma non è tutto: durante la mattinata ci sarà un workshop al quale parteciperanno gli studenti del liceo Modigliani di Giussano. I ragazzi dovranno declinare i loro lavori sul tema della “Provocazione”. Realizzeranno dei tappeti di legno dipinti a mano. “Un modo per valorizzare il materiale legno, protagonista di questa festa, e allo stesso tempo stimolare la creatività lavorando sul tema della provocazione” spiega Gianmarco Molteni. Gli studenti lavoreranno durante tutta la mattinata. Realizzeranno anche locandine pittoriche ispirate ad alcuni oggetti di design e rivisiteranno complementi di arredo in chiave scultorea. Le opere realizzate saranno esposte nel pomeriggio.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti

Appuntamento quindi sabato 5 ottobre nella sede di Arredaesse a Carugo, in via Garibaldi 70. La galleria espositiva con la mostra “Tra Moda e Design” sarà visitabile dalle 9 alle 18.30. Il workshop degli studenti sarà dalle 9 alle 13. E dalle 17.30, happy hour per tutti i partecipanti.

 

Leggi anche:  La più grande città di Lego sotto l'Arengario

Informazione pubblicitaria