Crescono le imprese in Brianza. I dati della Camera di Commercio confermano che nel nostro territorio vanno bene sia le ditte individuali che i servizi alle imprese.

Le imprese in Brianza crescono

Si chiude con un saldo attivo di quasi duemila imprese, 1.797 a Milano Monza Brianza Lodi, di cui 1611 unità in più a Milano, 159 a Monza Brianza, 27 a Lodi rispetto alla fine di giugno.

È il bilancio fra le imprese nate (4.445 a Milano, 866 a Monza Brianza, 180 a Lodi) e quelle che hanno cessato l’attività (2.834 a Milano, 707 a Monza Brianza, 153 a Lodi) nel terzo trimestre dell’anno, da luglio a  settembre. Il tasso di crescita del trimestre, +0,42% per Milano è superiore al +0,23% italiano mentre Monza con +0,21% e Lodi con +0,16% sono poco più basse del dato nazionale.

È quanto emerge, dai dati della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi sulla natalità e mortalità delle imprese italiane nel terzo trimestre 2019 rilasciati oggi da Unioncamere-InfoCamere.

Il dettaglio della situazione in Brianza

In Brianza la maggior parte dell’intero saldo è dovuto alle imprese costituite in forma di ditta individuale (550 su 866 iscritte nel trimestre, iscritte nei primi nove mesi dell’anno in 2.415, +20% rispetto ai primi nove mesi dello scorso anno). Per settore, primi i servizi alle imprese con 194 iscrizioni, il commercio con 160, le costruzioni con 136.

La situazione a Milano

La maggior parte dell’intero saldo a Milano è dovuto alle imprese costituite in forma di società di capitali  (2.352 su 4.445 iscritte nel trimestre, iscritte nei primi nove mesi dell’anno in 8.805, +3% rispetto ai primi nove mesi dello scorso anno), seguite dalle imprese individuali (1.843 iscritte in tre mesi, 8.388 in nove mesi, +7,8%). Per settore, primi i servizi alle imprese con 1.024 iscrizioni, il commercio con 611, le costruzioni con 450, industria, credito e turismo con oltre 200 imprese.

Leggi anche:  Sciopero personale Ata della scuola mercoledì 27 novembre 2019

A Lodi bene le ditte individuali e il commercio

La maggior parte dell’intero saldo a Lodi è dovuto alle imprese costituite in forma di ditta individuale (124 su 180 iscritte nel trimestre, iscritte nei primi nove mesi dell’anno in 597, +23,6% rispetto ai primi nove mesi dello scorso anno). Per settore, primo il commercio con 38 iscrizioni, le costruzioni con 31, i servizi alle imprese con 23.