E’ stato convocato per martedì prossimo 10 luglio il primo Consiglio comunale della nuova legislatura guidata da Luca Veggian.

Giuramento del sindaco e nomina della Giunta

Nella prima seduta il Consiglio comunale deve obbligatoriamente procedere, oltre all’elezione del presidente del Consiglio, alla verifica della eleggibilità dei propri componenti, primo adempimento che deve precedere ogni altro atto, e alla elezione della commissione elettorale comunale (articolo 41 del decreto legislativo 267/2000). Nella stessa seduta, in tutti i comuni, il sindaco presta il giuramento di osservare lealmente la Costituzione italiana. Inoltre, il sindaco comunica al consiglio la composizione della nuova Giunta.

Veggian ha già presentato la sua squadra: il ruolo di vicesindaco toccherà a Giovanni Fumagalli (Lega). In Giunta un altro esponente del Carroccio, il segretario del partito Alessandro Terraneo che avrà come deleghe Lavori pubblici, Trasporti, Viabilità, Frazioni e Protezione civile. Due saranno gli assessori in quota Forza Italia: a Eleonora Frigerio toccheranno le deleghe a Bilancio, Ambiente, Commercio, Attività produttive, Sport e Personale, mentre Ian Farina si occuperà di Istruzione, Cultura e Famiglia. Cristina Camesasca (della civica Siamo Carate) sarà invece l’assessore alle Politiche sociali.

Leggi anche:  Carate, il sindaco rinuncia alla crociera gratis

La seduta pubblica di Consiglio comunale  avrà inizio alle ore 21.

Il sindaco Veggian su Facebook: “Emozionato come a una Prima della Scala”

“Emozionato un po’ come la Prima della Scala. Martedí 10 luglio, ore 21, appuntamento per tutti nell’aula del Consiglio comunale. Si inizia…”. Così il sindaco Luca Veggian ha scritto sulla sua pagina Facebook per invitare la cittadinanza alla prima seduta di Consiglio comunale. Nei giorni scorsi Veggian, che lunedì 2 luglio ha festeggiato il suo 34esimo compleanno, ha celebrato il primo matrimonio in Comune con la fascia tricolore.

Il primo matrimonio celebrato dal nuovo sindaco Luca Veggian