La conferma di Luca Ornago a candidato sindaco del centrosinistra  alle prossime elezioni di maggio LEGGI QUI sta provocando un vero effetto domino nella politica villasantese.

Infatti gli outsider hanno lasciato la prima mossa alla civica di maggioranza “Cittadini per Villasanta” che ieri sera, giovedì, ha rinnovato la fiducia nel sindaco uscente.

Ora toccherà al centrodestra, al Movimento Cinque Stelle e ad eventuali altre liste civiche proporre il proprio candidato. Al momento, è bene sottolinearlo, non c’è nulla di ufficiale. Ma è interessante vedere chi sale e chi scende tra i papabili alla carica di candidato sindaco nei diversi schieramenti.

Le prime parole di Ornago

“Sciolte le riserve – ha scritto Ornago sul suo profilo Facebook – Mi ricandido a Sindaco di Villasanta per le elezioni di maggio rimettendomi al servizio di qualcosa e di qualcuno che amo. Riparto dal civismo e dall’assemblea di lista di ieri sera, piena di tanti compagni di viaggio e di molti volti nuovi: il mix migliore possibile. Quanta strada percorsa insieme da quel primo consiglio comunale!”

La situazione all’interno del Movimento Cinque Stelle

Il Movimento Cinque Stelle si presenterà alle elezioni con una propria lista. E questa è già una notizia. Infatti, nonostante l’importante risultato raggiunto alle elezioni politiche dello scorso marzo, non è scontata la sua presenza in tutti i comuni del vimercatese dove si voterà per il sindaco.

E gli indizi non sono pochi in questo senso. La dice lunga la foto pubblicata ieri sera da sul profilo Facebook personale di Rita Mondello, una delle attiviste che si è data tanto da fare, in questi mesi, per dare vita alla lista. Mondello ha pubblicato una foto con tanto di commento: “A Villasanta siamo pronti…”.

Chiaro il riferimento alla possibile squadra dei candidati. E, indiscrezioni delle ultime ore vorrebbero proprio Rita Mondello come probabile candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle a Villasanta.

Fermento anche in casa centrodestra

C’è molto fermento anche in casa centrodestra. D’altronde gli uomini di Salvini, stando agli ultimi sondaggi nazionali, sognano di riconquistare il Comune di Villasanta e di sconfiggere il centrosinistra di Luca Ornago.

Leggi anche:  Aggressione di via Adamello, la condanna di Marco Fumagalli (M5S)

In pole position per una candidatura a sindaco c’è l’ex primo cittadino del Carroccio Emilio Merlo. Ma non mancano gli outsider interni e non è così scontato che l’uomo forte del centrodestra debba per forza essere un leghista.

Non è un mistero che ci siano anche altri papabili alla poltrona di sindaco. Uno di essi è sicuramente il forzista Dario Vivaldi, uomo forte di Forza Italia e già vicesindaco durante il mandato Merlo. Non è da scartare nemmeno l’ipotesi che potrebbe portare ad una candidatura dell’ex assessore alla Pubblica Istruzione Massimo Casiraghi. Ma la novità delle ultime ore sembra essere un altro ritorno per Villasanta. Stiamo parlando di Cristiano Crippa, già assessore all’Urbanistica prima con la Giunta Merlo e poi in Provincia di Monza e Brianza con Dario Allevi.

I colloqui tra Lega e Forza Italia proseguono ed entro la prossima settimana le due forze politiche dovrebbero riuscire a trovare la quadra per una candidatura unitaria.

L’incognita Ubiali

Rimane da capire cosa deciderà di fare l’elettorato di Comunione e Liberazione. Proprio questa ampia fetta di elettorato, oggi presente in maggioranza con l’assessore Carlo Natalizi Baldi e in opposizione con il consigliere Antonio Ubiali potrebbe essere l’ago della bilancia nella prossima tornata elettorale. Come già anticipato da qualche settimana continuano i colloqui tra il centrodestra e il consigliere comunale di minoranza Ubiali. Al momento non è ancora dato sapere se si raggiungerà o meno un accordo politico, ma le parti stanno lavorando in questa direzione.

Infine rimane da capire cosa farà Daniela Greco? Infatti il consigliere comunale ha dato vita al Movimento Civico per le famiglie anche se non è escluso che il consigliere comunale possa trovare un futuro accordo proprio con il centrodestra” LEGGI QUI