Marco Mariani, e la legionella portata dai legionari, che non venivano dal Tirolo… Un’uscita in Consiglio regionale che è diventata virale ed è stata subissata dalle critiche.

Marco Mariani, i legionari e la legionella…

Pochi giorni fa in Consiglio regionale il consigliere leghista di Monza Marco Mariani, medico, ex sindaco, ha affermato che la legionella l’hanno portata i legionari. Si stava discutendo dei casi di legionella registrati nel bresciano (e successivamente in Brianza) e l’esponente della Lega  ha fatto un intervento che ha suscitato molte perplessità.

“La legionella – ha detto – è la cosiddetta malattia dei legionari, che non hanno mai operato in Scandinavia o nel Nord Tirolo, hanno sempre operato in altre parti del mondo.

“Lungi da me fare illazioni o cose del genere, però direi che le ricerche dovrebbero essere estese a 365 gradi (e anche qui ha un po’ esagerato, visto che gli angoli al massimo misurano 360 gradi ndr).

“La legionella, malattia del legionario, non si è mai diffusa in Carinzia, ma manco in Lombardia, ma neanche nel Lazio, parliamoci chiaro. Per cui forse è meglio, per il bene comune, per il bene di tutti, piantarla di vedere l’acqua o il fiume Chiese e ampliare un attimino il tentativo di ricerche”.

La replica del collega Michele Usuelli

Replicava a Mariani un altro consigliere regionale, pure lui medico, Michele Usuelli di +Europa, il quale rivolto a Mariani ha dichiarato:  “Temo che la sua suggestione sia un po’ imprecisa e anche un po’ razzista. La malattia dei legionari prende il suo nome non perché i legionari lavoravano in Africa, ma perché in un convegno di legionari in America a causa di condizionatori dell’aria non ben puliti – lì si annidava il germe –  c’è stata un’epidemia con dei morti…

Leggi anche:  La metropolitana va... tra scatti e frenate

“Quindi vorrei fare risparmiare soldi alla Regione Lombardia, non c’è bisogno di fare indagini ai migranti sul tema della legionella se questo è quello che intendeva il consigliere Mariani”.

Poi sui social  Usuelli ha rincarato la dose: “Bislacca teoria del consigliere Marco Mariani (Lega) secondo cui la Legionella è stata portata dai Legionari dell’Africa e che quindi gli immigrati sarebbero i responsabili del recente contagio. Da medico mi sono sentito in dovere di smentire questa fake news durante il Consiglio di Regione Lombardia”.

Il twit di Roberto Burioni

Successivamente, quando l’intervento di Mariani era già diventato virale, anche il professor Roberto Burioni ha voluto dire la sua con un twit dal contenuto ironico ma sicuramente esplicito: “La legionella è la malattia dei legionari e la salmonella è la malattia dei salmoni. Povera Italia”.

Dopo due medici, insomma, sulla questione è intervenuto anche un terzo medico, professore di Microbiologia e Virologia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

L’audio di Mariani anche a “La zanzara”

L’uscita di Mariani è diventata motivo di spasso anche della nota trasmissione “La zanzara” che va in onda su Radio 24. David Parenzo e Giuseppe Cruciani venerdì si sono divertiti un sacco… Mariani, insomma, non ci ha fatto una bella figura. Anzi.