Pietro Brambilla confermato segretario del Partito Democratico di Concorezzo. Un importante segno di continuità in vista delle prossime Amministrative.

“Ma non sarò io il candidato sindaco”

La rielezione all’interno del circolo “Pierluigi Brambilla” è avvenuta nello scorso fine settimana e, come detto, in casa Pd rappresenta un punto importante da cui partire in vista delle prossime elezioni amministrative, che si terranno in primavera.

“Il direttivo e gli iscritti al partito hanno convenuto che non avrebbe avuto senso interrompere un cammino già tracciato nel corso degli ultimi mesi – spiega Pietro Brambilla – Dal canto mio prometto che continuerò a lavorare al massimo per arrivare nel migliore dei modi alle prossime elezioni. Sono convinto che si stia lavorando bene e si possa costruire una coalizione di centrosinistra in grado di farsi valere alle urne. Per quanto riguarda il nome del candidato sindaco preferisco non espormi, anche se una cosa ci tengo a precisarla: non sarò io il candidato. Tutte le mie forze saranno concentrate sulla segreteria del partito. Sono molto contento di aver ricevuto nuovamente la fiducia degli elettori del Pd di Concorezzo”.

Quella di Pietro Brambilla non è stata l’unica elezione che ha visto protagonisti i membri del circolo Pd di Concorezzo negli scorsi giorni.

Giovanna Di Pietrantonio è stata eletta nel direttivo regionale, Giuliana Panceri in quello provinciale – conclude Brambilla – Una doppia elezione che per noi rappresenta motivo di grande orgoglio”.