Inveruno amara per la Folgore Caratese.

Esame fallito

La trasferta sul campo dei gialloblù milanesi era una significativa prova di maturità per i brianzoli. Il tecnico Siciliano voleva vedere continuità dopo la vittoria dello scorso sabato, ma gli azzurri, seppur autori di una discreta prestazione, sono usciti dal campo a mani vuote. Così, il momento della Folgore Caratese resta grigio. Nelle ultime 7 partite infatti gli azzurri hanno raccolto una sola vittoria.

Tante emozioni

A Inveruno passano subito in vantaggio i locali. La firma sull’1-0 è quella di Giulio Valente, ex di giornata. Pochi secondi e la Folgore Caratese pareggia con Castellano. In avvio di ripresa i padroni di casa tornano avanti con Broggini. Poi, a metà frazione,  i brianzoli hanno la grande occasione per l’ulteriore pareggio, ma Frattini neutralizza il rigore calciato da Carbonaro. Siciliano le prova tutte, ci sono anche 6′ di recupero, ma il risultato non cambia più. Vince l’Inveruno.

Il punto della situazione

Gli altri risultati della giornata. Borgaro-Como 1-0, Borgosesia-Caronnese 0-2, Chieri-Pro Sesto 3-1, Casale-Varesina 0-1, Castellazzo-Derthona 4-1, Gozzano-Bra 3-0, OltrepoVoghera-Olginatese 0-0, Seregno-Arconatese 0-1, Varese-Pavia 2-0.

Leggi anche:  Ecco le avversarie di Monza e Renate

La classifica dopo 12 giornate: Gozzano 29, Caronnese 28, Pro Sesto 22, Como, Inveruno e Borgosesia 21, Folgore Caratese, Bra e Voghera 18, Varesina, Varese e Chieri 17, Borgaro 15, Olginatese e Arconatese 12, Pavia e Casale 11, Seregno 7, Castellazzo e Derthona. Domenica la Folgore Caratese tornerà in scena sul campo di casa: al XXV aprile  atteso il Bra.