Il Monza 1912 si schiera contro la violenza sulle donne.

Iniziativa mondiale

Domenica 25 novembre verrà celebrata in tutto il mondo la “Giornata per l’eliminazione della violenza contro le  donne”, promossa ogni anno dall’Onu. La Lega Pro, insieme a tutte le sue Società, ha aderito all’iniziativa per sottolineare il proprio impegno in difesa delle donne e contro ogni forma di violenza. Per questo durante il turno di Lega Pro del prossimo fine settimana tutte le squadre entreranno in campo con un nastro bianco e verrà promosso sui media l’hashtag #Controleviolenze.

Monza in prima linea

Il Monza 1912 si unisce e partecipa con grande convinzione all’iniziativa. In particolare, in occasione della partita Monza-Imolese, in programma domenica  alle 18.30, saranno presenti allo stadio Brianteo il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli e il vicepresidente Cristiana Capotondi che ribadiranno proprio a Monza il significato e l’importanza della celebrazione.

Tanti protagonisti

Lo stadio del Monza 1912 sarà protagonista della Giornata e per l’evento la società ha coinvolto anche le ragazze del Fiammamonza, gli studenti delle principali scuole della città, gli oratori e le numerose associazioni patrocinate del Comune di Monza che sul territorio si occupano di pari opportunità. Inoltre, per sottolineare con ulteriore forza il proprio messaggio #Controleviolenze, il Monza 1912 preparerà una speciale coreografia sugli spalti e inviterà tutti i tifosi a partecipare alla sua realizzazione.

Leggi anche:  Con il Vero Volley sono sempre emozioni

Sul Giornale di Monza in edicola e disponibile on line ampio servizio dedicato alla squadra impegnata nel campionato di serie C e alla partita persa domenica scorsa contro il Pordenone.