Le azzurre della pallavolo a una partita dal trono mondiale. Con una “monzese” fra le protagoniste.

Serena per l’oro

La meravigliosa partita giocata, e vinta, contro la Cina ha portato la Nazionale italiana alla finale dei Campionati del mondo. Nella rosa azzurra c’è anche una rappresentanza monzese, visto che Serena Ortolani, portacolori della squadra femminile del Consorzio Vero Volley, è una delle quattordici giocatrici che sta facendo sognare tutta l’Italia sportiva.

Riserva di lusso

Serena Ortolani Vero Volley Monza
Serena Ortolani, stella della Saugella Monza

Ortolani non sta giocando tantissimo (contro la Cina non è entrata) ma è parte integrante della squadra che andrà a giocarsi l’oro mondiale domani – sabato – contro la Serbia. Per lei, romagnola di nascita e moglie del Commissario tecnico Davide Mazzanti, la ribalta internazionale non è una novità. Ortolani, classe 1987 e punto di forza della Saugella Monza che fra qualche settimana inizierà la sua nuova avventura in serie A1, infatti ha già vinto due medaglie d’oro europee.

Incrocio sfumato

Si è fermata in semifinale invece la corsa di Anne Buijs, che è una delle nuove giocatrici della Saugella, ingaggiata nelle scorse settimane in vista del prossimo campionato. I suoi Paesi Bassi infatti sono stati sconfitti dalla sopracitata Serbia nell’altra partita di un venerdì mattina davvero emozionante. Ora Buijs e compagne si giocheranno il bronzo con la Cina. Ortolani, invece, comunque vada, avrà un riconoscimento di un metallo ancora più pregiato da sfoggiare a Monza per l’inizio della stagione.